SKINCARE
    SKINCARE

    Rebranding

    La prima cosa a cui ci siamo dedicati è stata la costruzione del rebranding del logo. Questo ci ha permesso successivamente di creare tutta la comunicazione istituzionale del marchio.

    1
    Briefing

    La prima cosa che abbiamo fatto è stata quella di analizzare il posizionamento del marchio all’interno del mercato attraverso le parole chiave che ci sono state suggerite dal cliente. Il logo Pietro Simone Skincare deve trasmettere made in italy, eleganza, lusso, ricerca scienfitica dei prodotti e bellezza.

    2
    Ricerca

    Ci siamo messi subito a fare la ricerca di alcuni marchi più o meno famosi per la cura della pelle per una fascia alta del mercato. Quasi nessun prodotto di lusso ha nel logo un pittogramma che lo contraddistingue.

    3
    Progettazione

    Per la progettazione del logo abbiamo deciso di creare e utilizzare un font privo di pittogrammi. Il font diventa il marchio di se stesso. Abbiamo realizzato un font che potesse interagire facilmente nella comunicazione istituzionale dei prodotti di Pietro Simone Skincare. Il fontè moderno, minimalista, senza grazie e basico.

    4
    Finalizzazione

    Durante questa fase abbiamo provato ad immaginare il font applicato all’interno di alcuni contesti della comunicazione richiesti dal cliente. Il font si integrava e interagiva bene con l’idea della nostra ricerca e con quello che ricercava il cliente. A questo punto abbiamo realizzato il brand manual e abbiamo gettato le basi per sviluppare la comunicazione istituzionale.

    Storytelling e Strategia

    Per creare il racconto ci siamo ispirati alla cultura del nostro paese e alla storia che lega l’Italia al resto del mondo e cioè la nostra identità culturale, scegliendo di accompagnare l’utente alla scoperta della formula di Italia Bella Complex, realizzata da Pietro Simone.

    1
    Made in Italy

    Siamo partiti dall’identità culturale del nostro paese, mostrando come il Made in Italy può essere rappresentato in diversi settori. Dalla moda, al cinema, al teatro, all’arte a la cucina. Tutti questi settori sono in qualche modo trasversali alla cosmesi.

    2
    La Scienza

    Al centro di tutto il racconto ci sono i quattro elementi naturali acqua, terra, aria  e fuoco. L’acqua è la base della vita, la terra è la madre dei prodotti, l’aria è l’ossigeno che permette le reazioni chimiche e il fuoco è ciò che serve agli elementi per sublimare.

    3
    I Prodotti

    La saggezza delle formule chimiche del passato incontra quelle delle biotecnologie. La bellezza è un tesoro da proteggere. Le terre e gli ingredienti diventano i tesori delle formule che permettono a Pietro Simone di costruire il prodotto che desidera.

    4
    I Benefici

    Web

    Pietro Simone Skincare aveva già un sito vetrina, costruito in precedenza. Il nostro lavoro è stato quello di fare il restyling del sito vetrina, secondo le linee guida dello storytelling e della strategia. Abbiamo anche costruito un’area dedicata all’e-commerce.

    1
    Briefing

    Le linee guida ci imponevano di creare un sito vetrina e e-commerce che si basasse su alcune semplici keywords. L’informazione deve essere semplice, chiara, facile da comprendere e che si giunga all’area di interesse con velocità.

    2
    Progettazione

    Nella progettazione e nella costruzione è stato fondamentale creare corenza tra tutti gli elementi che costituiscono la UX, assicurandosi che il consumatore fosse accompagnato nella navigazione del sito. Dalla consultazione all’acquisto.

    3
    Flusso

    Durante questa fase abbiamo verificato il numero di azioni che gli utenti devono effettuare dalla consultazione all’acquisto. Sia il sito vetrina sia l’e-commerce hanno subito dei test che sono stati fondamentali per apportare i miglioramenti nella fase di navigazione.

    4
    Online

    Nell’ultima parte di lavoro abbiamo verificato che tutte le modifiche apportassero migliorie  significative all’UX e all’agilità dell’informazione. Dopo numerosi test siamo arrivati all’ultimo passaggio. La messa online del sito.

    5
    Navigabilità

    In questo breve video è possibile fare un tour virtuale all’interno del sito e vedere le principali funzionalità.

    Digital Arts

    All’interno della comunicazione del sito vetrina è stato necessario sviluppare anche il visual storytelling, attraverso la costruzione di compositing di immagini costruiti ad hoc. Le immagini sono state acquistate tutte su Adobe Stock.

    1
    Briefing

    Le immagini che volevamo ottenere dovevano catapultare l’utente all’interno di un racconto inclusivo. Per questo abbiamo deciso di raccontare la storia partendo dagli elementi dello storytelling.

    2
    Presentazione

    Abbiamo disegnato i bozzetti prima su carta e poi in digitale del risultato che volevamo ottenere. Il progetto che abbiamo sviluppato si intreccia facilmente con l’esperienza immersiva che fa l’utente quando acquista il prodotto di Pietro Simone Skincare.

    3
    Progettazione

    A questo punto è incominciata la ricerca delle immagini su Adobe Stock. La prima immagine volevamo fosse uno dei capolavori d’arte in Italia, la seconda sull’importante ruolo della natura, la terza costruisce una relazione tra le primizie e i tesori della terra e la quarta i benefici sulla pelle.

    4
    Realizzazione

    Durante questa fase abbiamo verificato il numero di azioni che gli utenti devono effettuare dalla consultazione all’acquisto. Sia il sito vetrina sia l’e-commerce hanno subito dei test che sono stati fondamentali per apportare i miglioramenti nella fase di navigazione.

    5
    Finalizzazione

    Questa parte di progetto è ancora in fase di realizzazione, ma presto pubblicheremo il work in progess del progetto.

    Packaging

    Il marchio richiedeva una confezione che avesse qualcosa che nobilittasse il prodotto. Per questo motivo abbiamo costruito una confezione di design. La confezione deve accompagnare il prodotto nella sua vita e nella vita del consumatore. Abbiamo voluto costruire una fustella che non inducesse il consumatore a buttarla via dopo l’utilizzo del prodotto.

    1
    Briefing

    Il marchio ha creato una linea di prodotti per una fascia medio-alta dedicata all’anti-age femminile da commercializzare sul mercato straniero. Principalmente il prodotto è stato studiato per il mercato statunitense e inglese. La confezione doveva nobilitare il contenuto all’interno e che potesse empatizzare immediatamente con il consumatore. al femminile è un prodotto

    2
    Ricerca

    Creare il design giusto sapevamo che non sarebbe stato facile. Le confezioni che dovevamo creare volevamo rispettassero l’integrità del prodotto interno e allo stesso tempo l’ambiente. Per cui in questa fase abbiamo concentrato tutta l’attenzione sulla possibilità di riutilizzo. Per far sì che le confezioni venissero riutilizzate abbiamo dovuto creare un oggetto di design.

    3
    Progettazione

    Abbiamo incominciato a disegnare i bozzetti su carta, stamparli e a montarli per revificare la fattibilità delle nostre proposte. Le prove, prima di arrivare a quelle definitive, sono state molte e non tutte soddisfacenti. L’idea che volevamo trasmettere è quelal che il marchio Pietro Simone Skincare accompagna la donna in ogni momento della giornata e non solo durante l’utilizzo del prodotto.

    4
    Realizzazione

    Graficamente abbiamo cercato di raccontare il sogno e la storia di Pietro Simone Skincare attraverso i suoi prodotti. Tutti i nostri sforzi si sono concentrati per illustrare la storia del marchio, illustrando la confezione e integrando nella parte frontale il marchio che esprime eleganza e semplicità. Il sogno sarà illustrato in 8 atti per 10 prodotti.

    5
    Finalizzazione

    Questa parte di progetto è ancora in fase di realizzazione, ma presto pubblicheremo il work in progess del progetto.

    Fotografia

    Il marchio richiedeva una confezione che avesse qualcosa che nobilittasse il prodotto. Per questo motivo abbiamo costruito una confezione di design. La confezione deve accompagnare il prodotto nella sua vita e nella vita del consumatore. Abbiamo voluto costruire una fustella che non inducesse il consumatore a buttarla via dopo l’utilizzo del prodotto.

    Similar Projects

    Studio, progettazione costruzione del marchio e della comunicazione